lunedì 30 aprile 2018

FOCACCIA DI PASTA MATTA RIPIENA


Il vero “talento” del goloso sta nel riuscire a conciliare le cose; in questo caso, il trionfo della Primavera con la possibilità di goderne gastronomicamente! Esperienze precedenti, freschi e meravigliosi doni della natura, in più nuove scoperte, come la pasta matta (senza lieviti, solo farina, acqua e olio): frullando con la fantasia tutto ciò e con la ferma intenzione di trovare risultati gustosi, ho avuto la focaccia che qui presento. E poi aggiungendo una bella giornata e una pedalata in bici fuori città, per un attimo mi sembra che il mondo ed io, insieme siamo perfetti!

venerdì 27 aprile 2018

NOODLES “THAI” CON FRITTATA, VERDURA, MANDORLE (E VERITÀ NASCOSTE)


I noodles sono un tipo di pasta lunga orientale che somiglia agli spaghetti, ai tagliolini o alle tagliatelle italiane. Si trova in commercio in diverse confezioni, essiccata e diritta, un po' arricciata oppure ancora in versione istantanea, da far rinvenire in acqua bollente. I noodles possono essere preparati con farina di frumento, di riso o altro. La ricetta è adatta a tutte le tipologie. Appunto!
E passiamo alle confessioni. Non ci sono sempre nella dispensa gli ingredienti richiesti per preparare quanto si ha in testa, purtroppo però te ne accorgi tardi; ma la fame arriva puntualmente. Per questo motivo ammetto di aver sostituito i noodles con spaghetti a nido n°9: per qualche posto nel mondo, anche l'Italia risulta un paese a oriente). I cipollotti da ultimo sono stati “contraffatti” con degli zucchini. Ma la vera verità è che venuto ugualmente buonissimo e poco impegnativo, nessuno se ne è accorto, neppure nella foto!

PRENDER LA VIA - EXPO CHEESE/FIERA DEL FORMAGGIO ROSSIGLIONE

Rossiglione (GE), 5/6 maggio 2018
all'interno del Palaexpo Ferriera

Expo Cheese Fiera del Formaggio

mercoledì 25 aprile 2018

TACCHINO CON UVETTA E ANACARDI

La carne di tacchino non la ho mai considerata con grande favore; forse perché abituata fin da bambina a quella che si acquista nei supermercati, mi sono radicata nel convincimento che sia fra quelle che è sottoposta più di altre all'allevamento intensivo e non dà grande soddisfazione al palato, risultando poco gustosa, asciutta e stopposa. Ma da quando posso acquistarla alla macelleria di Stefano R. che vende animali provenienti da piccoli allevamenti locali, anche il tacchino ha il suo perché, eccome! Ed è ritornato volentieri sulla mia tavola; e cosa più importante con apprezzamento di tutti.

lunedì 23 aprile 2018

BISCOTTI AL CIOCCOLATO FONDENTE CON SALE DI MALDON





Trovatemi una valida ragione per non fare e poi assaporare questi biscotti! Burro e farina in quantità irrisoria, impegno minimo, buon cioccolato in abbondanza e anche quel pizzico di sale che tiene i sensi accesi! E si, questo dolce non va mangiato, va proprio degustato, magari anche come dessert dopo cena, elegante e fine.

VOLEMOSE BENE - LE INSIDIE DEL PANE CHE MANGIAMO OGGI



Vi propongo questo articolo sapendo che scoperchiare il vaso di Pandora è solo il primo passo, comunque utile a prendere coscienza di come stanno le cose e del perché nella "società del benessere" insorgono sempre nuove e più "mostruose" malattie di fronte alle quali non si riesce a tenere il passo. Ho rimosso la parte finale dell'articolo in cui viene data la ricetta per fare il lievito madre e con esso il pane perché dato che io stessa lo uso, sto cercando di risolvere dei piccoli inconvegnienti relativi al suo uso domestico; quindi vi farò sapere nei prossimi post.



mercoledì 18 aprile 2018

PRENDERLA VIA - PUNGERSI CHE GIOIA

Milano, 20/21 aprile 2018
Design District di Brera, p. S. Marco n. 8
The Joy of Bees

POLLO ALLO YOGURT E CARDAMOMO

Sbalzi di umore, come le temperature; vorrei cucinare, ma che cosa? Mi son fatta la diagnosi, credo si tratti di "inappetenza primaverile"! Per fortuna mi soccorre questa ricettina che con un pizzico di ingrediente "speciale", il cardamomo, e il contrasto dolce/amaro di frutta e insalata impiegata, riconcilia delicatamente il gusto con il buon appetito.

lunedì 16 aprile 2018

VOLEMOSE BENE - RISCIOLA


Di questi tempi, avendo quasi sempre i malfattori il coltello dalla parte del manico, è facile veder approvate leggi e comminate pene per comportamenti che solamente qualche decennio addietro costituivano attività del tutto spontanee e naturali come raccogliere l’acqua piovana o mettere da parte le sementi per la produzione futura. Oggi tutto deve essere controllato, registrato, approvato e fino a qui potrebbe anche andare bene, se non fosse che chi assurge al ruolo di “controllore” ha interessi e mani in pasta, quindi non è terzo e spesso oltretutto ha la “stazza” dell’Impresa Multinazionale, con tutto ciò che comporta quanto a potere, influenza, risorse di ogni genere. Così assistiamo alla messa al bando, “fuori legge”, di tantissimi dei nostri semi, frutti, ortaggi antichi che hanno sfamato per secoli la gente e hanno l’unica colpa di non essere sufficientemente idonei alla produzione intensiva che se da un lato arricchisce sempre di più quelle Multinazionali, dall’altro impoverisce per non dire rovina le piccole imprese agricole che o si “omologano” o scompaiono.  Assistiamo quindi con favore a quei casi in controtendenza, come accade con la risciola, un grano tenero che ha i suoi natali nel lontano 1500 in irpinia e che oggi forse, grazie all’impegno di alcune aziende agricole determinate a riproporlo, ritorna ad avere per le sue caratteristiche, il merito e il lustro che gli competono; un ottima notizia anche per i ciliaci.

sabato 14 aprile 2018

PRENDER LA VIA - MERCATO DELLA TERRA SLOW FOOD


Castello di Padernello (BS)

Borgo San Giacomo, in via Cavour 1 
Il mercato della terra di Padernello
ogni terza domenica del mese dalle 9.30 alle 18.30

A luglio dalle 18.30 alle 23 (edizione serale)

giovedì 12 aprile 2018

mercoledì 11 aprile 2018

GULASH



Sebbene possano esserci diverse ricette per questa zuppa, infatti dalla carne bovina impiegata nella preparazione classica, si è arrivati a usare anche pollo, agnello e persino pesce, mi sono affidata alle indicazioni di Marco Pingitore di spezie.org che ringrazio. Sotto riporto il testo che ho attinto dalla ricetta originale e corretto nelle dosi portando il preparato da 2 a 4 persone; davvero una ottima zuppa che fa da piatto unico! Ce la siamo "spazzolata" in men che non si dica.

lunedì 9 aprile 2018

ALICIOTTI CON SCAROLA



Gli aliciotti, ottimi anche a temperatura ambiente, venivano preparati dagli ebrei romani per farcire i panini da portare nelle scampagnate fuori porta; abiamo quindi una ricetta di cucina ebraica "regionale", se posso esprimermi così, molto gradevole e delicata come del resto i piatti che ho proposto sino adora di quella tradizione culinaria.

sabato 7 aprile 2018

PASHA - DOLCE TRADIZIONALE DELLA PASQUA RUSSA


La storia di questo dolce della Pasqua ortodossa è antica; sembra provenisse da un territorio russo in terra di Finlandia dove peraltro si continua a preparare ancora oggi. Lo stampo da cui prende la forma richiama un po' quella della chiave di volta, tradizionalmente simbolo di Cristo e deve anche riportare le due lettere fondamentali della Pasqua ortodossa XB, Hristos Voskres, Cristo è risorto, parole con cui ci si scambia gli auguri. Va preparato il giorno prima in cui deve essere servito e usate pure la forma che avete a disposizione, io ho usato quella del budino.

TRADIZIONE E CIBO - LA VITE E IL VINO NELLA TRADIZIONE EBRAICA




Melchisedek, re di Salem, offrì pane e vino: era sacerdote del Dio Altissimo
Genesi, 14:18

Mi ha introdotto nella cella del vino 
e il suo vessillo su di me è amore.
Cantico dei Cantici, 2:4

Questi versetti di due Libri fondamentali dell’Antico Testamento, mostrano la rilevanza spirituale del vino nella religione ebraica, tale per cui non stupisce la sua trasformazione neotestamentaria in sangue, la componente essenziale del sacrificio. Faccio seguire alcune brevi note pratiche sull’impiego rituale di questa bevanda e la coltivazione della vite che confermano come per gli ebrei sia perfettamente attuato il versetto del Siracide secondo cui il vino è come la vita dunque occorre che l’uomo ne beva con misura (31:27).


giovedì 5 aprile 2018

CAKE ALL'OLIO E LIMONE CON LAMPONI

Una variante fresca, primaverile del cake e può diventare anche vivace se accompagnata con qualche pezzettino di cioccolato, al latte o fondente.

mercoledì 4 aprile 2018

VOLEMOSE BENE - L'ONU ACCUSA I PESTICIDI NELL'AGROALIMENTARE


La vecchia storia dello struzzo che nasconde la testa o del coccodrillo che versa lacrime... Ma questo scarico di responsabilità che alla fine non vede mai un colpevole fa leva sulle nostre debolezze e sul "potere contrattuale" ossia impositivo delle Multimiliardarie Corporations che creano la malattia per poi vendere la cura in un vortice senza fine il cui unico scopo è profitto e potere. Per questo trovo quanto mai attuale quanto diceva il bisnonno Luigi nel secolo scorso, "i soldi e l'amicizia rompono il collo alla giustizia".