Visualizzazione post con etichetta Sharlotka. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sharlotka. Mostra tutti i post

venerdì 12 ottobre 2018

SHARLOTKA




Più che un post con una ricetta questo è il post della rubrica #lesfriandises_stories. Ricordo la mia mamma, seduta sul divano rosso nella sala di casa, con un recipiente sulle ginocchia mentre sta montano con una frusta a mano le uova con lo zucchero. Stiamo guardando una trasmissione della TV e la mamma approfitta di questo tempo per preparare la “sharlotka”, la torta con le mele. Una torta molto conosciuta in Russia, ogni casa ha la sua versione e questa è quella della nostra famiglia. Non chiedetemi che cosa può significare il nome “sharlotka”, per me è sempre stato una enigma. La torta è veramente semplice, fatta di pochi ingredienti e mi ha accompagnata per tutta l'infanzia e la gioventù fino al momento in cui mi sono trasferita in Italia. Una cosa sorprendente è che anche qui, fisicamente lontana dalla patria della “sharlotka”, ogni tanto trovo le sue “tracce” li dove meno me lo aspetto, come nel caso del sito della bravissima cuoca casalinga americana newyorchese sposata con uno russo! 
Mia mamma è una donnina tenace con le braccia che fanno la concorrenza a ogni frullino elettrico, ma quando il compito di montare le uova con lo zucchero è passato a me e mia sorella, per nostra fortuna in cucina è arrivato proprio lui, il frullino! Così con questo aiuto moderno, anche sotto la mia “direzione” venivano delle bellissime “sharlotki”! Cosi belle che alcuni commensali non credevano che non avessi messo del lievito!
La ricetta è proprio come la facevamo in Russia, sia per quanto concerne gli ingredienti che il procedimenti; può darsi che a qualcuno di voi non piacerà che le mele rimarranno sul fondo della torta, allora date una mescolate le mele e l'impasto cercando di non smontarlo.
Una buona torta di mele è una parte importante della nostra felicità domestica”, osservava la scrittrice inglese Jane Austen in una lettera alla sorella. E per me questa torta ne tiene una buona parte e spero che anche le vostre famiglie ne abbiano una, ma se cosi non è per il momento, allora ve lo auguro con tutto il mio cuore!