Visualizzazione post con etichetta Betulla. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Betulla. Mostra tutti i post

mercoledì 9 agosto 2017

TRADIZIONE E CIBO - BETULLA
























[Nell'immagine: Mario Sampieri, Bosco di betulle]

La betulla "Signora delle foreste", di cui si sono già viste le proprietà e l'impiego in fitoterapia, assume un ruolo simbolico importante per la Tradizione di diversi popoli perché seppure non è altissima (può raggiungere al massimo 25 m. di altezza) e non particolarmente longeva (difficilmente la sua vita media supera il secolo) è considerata l'Albero cosmico dagli sciamani siberiani (probabilmente per il colore bianco argento del tronco, l'aerea luminosità e la resistenza al freddo che le consente di giungere sino al limitare della tundra); mentre dai Celti era considerata l'albero preposto al mese che cominciava col solstizio d'inverno, dunque un albero "aurorale", il primo nella foresta nordica a mettere le fogli insieme con il sambuco. Per questo motivo, nei riti contadini si adoperavano verghe di betulla per scacciare lo spirito del vecchio anno.

lunedì 24 luglio 2017